TEAM ARIANO


Vai ai contenuti

Scuola redini lunghe

Equitazione

disciplina equestre sportiva"Attacchi"
Si organizzano corsi di attacchi con lezioni teoriche e pratiche per il conseguimento del brevetto di attacchi che abilita alla guida e alla partecipazione di gare agonistiche in tutta Italia.


Sin dall'antichità l'uomo utilizzò il cavallo per trainare carichi e persone. Questa attività si perfezionò durante i millenni e nel XVIII secolo divenne una disciplina sportiva.

Tipi di attacchi
Esistono numerosi modi di attaccare i cavalli. Negli attacchi con più di un cavallo si distinguono sempre i cavalli di timone, normalmente pià vicini alla carrozza e che tirano la maggior parte del carico, e quelli di volata, che sono generalmente davanti a quelli di timone e servono proprio ad "invogliarli" ad andare avanti e a definire maggiormente la traiettoria dell'equipaggio. Le disposizioni più comuni sono:

il singolo: un unico cavallo;
la pariglia: due cavalli uno accanto all'altro;
il tandem: due cavalli uno di seguito all'altro, dei quali quello davanti è detto di volata e quello dietro di timone;
il tiro a quattro: quattro cavalli in totale, di cui una pariglia davanti di volata e una dietro di timone.
Ill Tiro a sei:
Esistono numerose altre disposizioni per lo più locali, come:
la troàka, di origine russa, è composta da tre cavalli, tipicamente degli Orlov, disposti uno accanto all'altro, che tirano un calesse o una slitta. Quello centrale è di timone e va al trotto, mentre gli altri due alle estremità sono di volata e vanno al piccolo galoppo;
l'attacco a quattro in parallelo, usato ancora in Svizzera, o la quadriga, usata dagli antichi Greci e Romani;
la diligenza del San Gottardo, che collegava le città di Andermatt e Airolo, adesso sopravvive solo per fini turistici. è formata da tre cavalli di volata, allineati davanti ad una pariglia di cavalli detti carrozzieri;
il tiro a sei o della Regina, formato da tre pariglie una davanti all'altra.

l nostri corsi hanno come fine di portare a conoscenza dei partecipanti il giusto approccio col mondo del cavallo "attaccato" mediante una parte teorica e una pratica . Nella parte teorica verranno illustrati tutti gli aspetti specifici per quanto riguarda i finimenti, le imboccature , le razze di cavalli carrozzieri , le carrozze, i vari modi di attaccare, le specialità agonistiche e i relativi regolamenti, più una serie di argomenti correlati che illustreranno quanto sia vasto e affascinante il mondo delle carrozze. La parte pratica ha come scopo di illustrare il modo corretto e sicuro di avvicinarsi a questa disciplina , mettendo in primo piano le metodiche e gli accorgimenti al fine di garantire la sicurezza del guidatore e il benessere del cavallo.



Home Page | Chi siamo | Eventi | Cinema | Bighe | Carrozze | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu